Piano strutturale del Camposampierese

La Legge Regionale 23 aprile 2004, n. 11 del Veneto, prevede la possibilità di sviluppare piani strutturali intercomunali di tipo tematico, denominati "P.A.T.I." (Piano di Assetto Territoriale Intercomunale). 
La Provincia di Padova ha sostanziato l'attuazione del proprio PTCP (Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale) attraverso la copianificazione di nove di questi Piani intercomunali, redatti in un'ottica di coerenza con gli strumenti sovraordinati.
Nel dicembre del 2012, per il Camposampierese si è raggiunta la fase di adozione del Piano Intercomunale. 
Nella tematica del sistema ambientale, sviluppata nel P.A.T.I., una particolare attenzione progettuale e normativa è stata data all'importante elemento morfologico-storico del Graticolato Romano, centrale all'area del Camposampierese.

L'Osservatorio Locale del Paesaggio del Graticolato Romano, di fatto,  si prefigura come una delle componenti del sistema di monitoraggio del Piano, relativamente alle tematiche ambientali e storico-culturali.